Pagine

martedì 4 febbraio 2014

Sapone alla lavanda

Ti riporterò,
nell'immensità del campo
ove soffia il vento
e fragrante l'aria
profuma di lavanda ...

(Di lavanda e di ricordi - Antonella Iuliano)


Occorrente
Sapone puro alla glicerina bianco
coloranti per sapone
oli essenziali naturali
stampi in plastica

Procedimento
Riducete a scaglie il panetto di sapone alla glicerina e scaldatelo a bagnomaria (o in microonde) facendolo sciogliere bene. Una volta sciolto, aggiungete velocemente sempre mescolando, le gocce di colorante. Per ottenere le saponette di colore lillà, ho utilizzato la stessa quantità di colore rosso e blu.
Mantenendo sempre al caldo il composto senza farlo bollire, aggiungete l'olio essenziale alla lavanda. Quest'operazione deve essere effettuata abbastanza rapidamente poiché il sapone tende a indurirsi molto facilmente. Colate il composto nello stampo e lasciate raffreddare (30 minuti circa). Togliete dallo stampo, ed il vostro sapone è pronto.
Il materiale è facilmente reperibile nei negozi di oggettistica-fai da te; io ho trovato tutto della linea "Stamperia" (250 ml di sapone puro alla Glicerina bianco costano circa 4 euro, mentre 50 ml di colorante costa circa 2 euro). Con 250 ml di sapone riuscirete ad ottenere 3-4 saponette del diametro di 6 cm circa e di altezza pari a 2 cm.
Questo è il metodo più semplice e rapido per realizzare delle saponette e ci possiamo fare aiutare anche dai bambini.
Nei prossimi post vedremo come realizzare il sapone con il metodo "a freddo".

N.B.: avendo a disposizione i colori primari (giallo, rosso e blu), si possono ottenere:
blu+rosso=viola
giallo+blu=verde
giallo+rosso=arancio

A presto,
Made with Love for...

Nessun commento:

Posta un commento